Antirez weblog

antirez 442 days ago.
Questo post ha lo scopo di presentare alla comunita' italiana interessata ai temi della programmazione e delle startup un progetto nato attorno ad un paio di birre: "Hacking Italia", che trovate all'indirizzo http://hackingitalia.com

Hacking Italia e' un sito di "social news", molto simile ad Hacker News, il celebre collettore di news per hacker di YCombinator. A che serve un sito italiano, e in italiano se c'e' gia' molto di piu' e di meglio nel panorama internazionale? A mettere assieme una massa critica di persone "giuste" in Italia.

Mettere assieme le persone significa molto, specialmente in un paese stretto e lungo 1500 chilometri, dove le occasioni di incontri tra programmatori e startupper sono ridotte, i finanziatori nascosti in chissa' quali palazzi, inaccessibili ai piu'. Sono 15 anni che faccio questo mestiere e conosco pochissime persone in Italia, e una quantita' in tutto il resto del mondo... e dire che non e' certo un paese dove manca la passione per il codice e per l'innovazione, come la storia ci ricorda.

E allora mettersi assieme significa, tanto per iniziare, avere gia' una piccola vetrina di persone a cui presentare la tua idea. Significa anche discutere assieme dei temi che non sono di nessun interesse per chi non opera nel nostro territorio, come le forme societarie e i mille problemi burocratici a cui ci tocca far fronte. Inoltre mentre probabilmente creare un clone dei servizi affermati globalmente, come Youtube o Gmail, per il mercato italiano, e' una operazione senza alcun merito, questo sono significa che non esistono delle startup che potrebbero essere di grande successo e che abbiano come target il territorio italiano: news, ristorazione, business to business, medicina... ci sono infiniti temi che si possono trattare facendo leva sul fatto che le economie di scala consentono, a chi opera in Italia, di fare meglio per gli italiani.

Per cui se questi temi sono importanti anche per voi, spargete la voce, registratevi, e date il vostro contributo.

Un po' di background per finire. Il progetto e' nato grazie al fatto che da qualche settimana, qui a Catania, abbiamo iniziato ad incontrarci tra programmatori. Prendiamo una birra, e parliamo di hacking, e non solo. Non avrei mai pensato che questo potesse accadere a dire il vero, parlare di cose davvero tecniche (e interessanti) a pochi chilometri da casa mia. E parlando un po' e' nata questa idea... dunque grazie ad Angelo, Fabio, Geert, Giuseppe, Marcello, e arrivederci sia al pub che sul nuovo sito!
blog comments powered by Disqus
: